Comunicati stampa

Sei qui: Homepage Comunicati stampa In ricordo di Francesco SALZONE

In ricordo di Francesco SALZONE

Oggi, martedì 31 gennaio, è mancato Francesco Salzone.
Alla moglie Liliana, alla mamma Grazia, alle sorelle Luana e Loredana, a tutti i famigliari ed a tutti i suoi amici esprimiamo le nostre condoglianze.
Il male che lo aveva colpito non gli ha lasciato scampo, nonostante Franco lo abbia combattuto con tutte le sue forze e con quella caparbietà che è stata una caratteristica di tutta la sua esistenza e che ha contraddistinto la sua vita professionale ed il suo impegno politico.
Ho conosciuto Franco tanti anni fa, quando entrambi eravamo dipendenti Cogne, poi il nostro comune impegno politico ci ha portato a condividere battaglie, progetti, idee per la nostra comunità .
Lui proveniva dal Partito Repubblicano, io dagli ADP ed insieme a Piercarlo Rusci e ad altri amici iniziammo ad aggregare sotto un unico simbolo quelle forze che avevano ideali comuni.
Dapprima fu la lista ADP-PRI-INDIPENDENTI, poi la FEDERATION AUTONOMISTE ed infine la STELLA ALPINA.


In quegli anni Franco ricoprì la carica di Presidente delle Case Popolari (prima Iacp e poi Arer) dando nuovo slancio e impulso all'ente e contribuendo in maniera determinante a farlo crescere ed a farlo diventare un punto di riferimento dell'edilizia sociale. Infine nel 2003 venne eletto in Consiglio Regionale dove fino al 2013 svolse con capacità e dedizione il suo ruolo di capogruppo della Stella Alpina.
E proprio in questo delicato ruolo gli devono essere riconosciute le doti di serietà, di correttezza e di lungimiranza politica perché Franco ascoltava e rispettava tutti, così come parlava e si faceva sentire da tutti senza paura di esternare le proprie idee ma convinto che soltanto il confronto con tutti potesse essere utile.
Se tutti quelli che oggigiorno strillano tanto e non si confrontano con nessuno avessero avuto la fortuna di conoscere Francesco Salzone e di scambiare quattro chiacchere con lui, avrebbero capito che ci si può stimare anche tra avversari politici e soprattutto che i progetti e le idee hanno bisogno di confronto e di condivisione.
Queste sono le poche cose che mi vengono in mente in questo triste momento pensando all'amico che non c'è più.
Il suo ultimo ricordo, per me, è legato ad un caffè che con lui e con Piercarlo, ho bevuto al bar Nazionale soltanto cinque giorni fa, dove subito dopo averci informato del suo stato di salute - che purtroppo stava peggiorando - ha voluto commentare le ultime notizie politiche regionali e comunali e parlare delle prospettive della Stella Alpina.
Anche la politica -si dice-sia una malattia dalla quale non si guarisce facilmente.
Ma questa per Franco era la vita, la sua vita.
Ciao Franco

Maurizio

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

AGOSTO

martedì 8
ore 17.00 - Segreteria Sez. Aosta

da lunedì 14 agosto a
domenica 3 settembre
gli uffici saranno chiusi

 

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 525355
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home Comunicati stampa In ricordo di Francesco SALZONE

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo