Comunicati stampa

Sei qui: Homepage Comunicati stampa

Prosegue il tavolo di confronto

Nella mattinata di oggi, martedì 10 febbraio, le forze politiche U.V., S.A., U.V.P. e P.D. si sono incontrate per proseguire il confronto avviato sulle prossime elezioni comunali di Aosta.

Le quattro forze politiche, che hanno ricevuto mandato nella serata di lunedì dai rispettivi organismi dirigenti, hanno concordato di proseguire il percorso intrapreso nella definizione di un programma a sostegno della costituenda coalizione autonomista e progressista di centrosinistra al comune di Aosta che costituisce un elemento di discontinuità rispetto alla maggioranza uscente, anche nella scelta delle future figure apicali.

Nei prossimi giorni sono in programma una serie di incontri per individuare contenuti e modalità di costruzione del percorso politico individuato.

Terreni agricoli della Valle d'Aosta esentati dal pagamento dell'IMU

La Stella Alpina esprime soddisfazione per la decisione, presa in data odierna dal Consiglio dei Ministri, di ripristinare gli indici ISTAT classici per i comuni di montagna che esentano quindi i terreni agricoli della Valle d'Aosta dal pagamento dell'IMU. L'azione congiunta dei Parlamentari valdostani e dei sindaci dei comuni di montagna ha permesso di raggiungere un risultato fondamentale per il riconoscimento del valore della montagna, della sua tutela e del suo sviluppo.

Comunicato congiunto UV-SA-UVP-PD

Alla luce dell’approvazione delle legge elettorale sui comuni, in vista del rinnovo delle elezioni amministrative e contestualmente all’azzeramento dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Valle, le forze politiche Union Valdôtaine, Stella Alpina, Union Valdôtaine Progressiste e Partito Democratico prendono atto della necessità di valutare un percorso di confronto, previo mandato dei rispettivi organi interni ad ogni forza politica, nel rispetto dei differents niveaux, finalizzato a trovare soluzioni per ridare un governo stabile alla Valle d’Aosta ed analizzare i possibili scenari per le prossime elezioni comunali.

Ennio Pastoret – Union Valdôtaine
Maurizio Martin – Stella Alpina
Alessia Favre – Union Valdôtaine Progressiste
Fulvio Centoz – Partito democratico

Comunicato Stampa Sezione Valdigne

La Sezione della Valdigne del Movimento Stella Alpina comunica che durante l’ultima riunione del Consiglio del Comune di Courmayeur, tenutosi in data 30 dicembre 2014, è stata discussa l’interpellanza presentata dal gruppo di minoranza, con primo firmatario il consigliere Paolo Corio, in merito ai lavori eseguiti sul marciapiede davanti al nuovo complesso alberghiero “Grand Hotel Courmayeur Mont Blanc” e alla loro conformità rispetto alle normative statali sull’abbattimento delle barriere architettoniche.
L’apertura del nuovo complesso alberghiero è stata accolta da tutti con grande soddisfazione ma, come evidenziato dal Consigliere Paolo Corio, i 9 gradini che interrompono la passeggiata del Gran Ru proprio in prossimità del nuovo albergo, rappresentano una grave mancanza di sensibilità verso i disabili, gli anziani e i bimbi in passeggino che con difficoltà devono oltrepassare quel tratto.
La maggioranza consiliare si è dimostrata assolutamente indifferente al problema evidenziato ed, inoltre, durante il Consiglio il comportamento di alcuni Assessori non è stato rispettoso nei confronti del nostro Consigliere. Si invita il Sindaco a valutare in modo più approfondito la problematica sollecitata dal Consigliere Paolo Corio e agevolare un clima di maggior collaborazione tra maggioranza e minoranza.
La Sezione della Valdigne del Movimento Stella Alpina ritiene comunque indispensabile un intervento del Comune per eliminare al più presto le barriere architettoniche presenti sulla strada Grand Ru al fine di ripristinare la giusta situazione di legalità e di civiltà.

Inchiesta ospedale

Appresa la notizia dell’assoluzione del Presidente della Regione Augusto Rollandin nella vicenda del parcheggio dell’ospedale “Parini”, la Stella Alpina esprime al Presidente Rollandin il proprio compiacimento per l’esito positivo dell’inchiesta, che oltre ad aver chiarito la vicenda, consentirà a tutti ed alle forze di maggioranza in particolare di proseguire con più serenità il difficile cammino politico-amministrativo per una ripresa sociale ed economica della nostra Regione.

Parimenti la Stella Alpina, nella sua tradizionale condotta volta a rispettare da un lato le sentenze della Magistratura e dall’altro a riconoscere agli imputati la presunzione di innocenza fino al raggiungimento di una sentenza definitiva, invita tutti quanti e soprattutto “certa stampa” a non voler colpevolizzare prima del tempo coloro che in questo momento sono soggetti ad indagini.

Sezione di Sarre - Nuovo Direttivo

Si è riunita mercoledì 12 novembre 2014 la Sezione Stella Alpina di Sarre per eleggere il nuovo direttivo, che risulta così composto:

Presidente:
• Luca SPADACCINO

Vicepresidente:
• Marco FASCIOLO 

Consiglieri:
• Luana DI FRANCESCO
• Luigino PERSOD
• Severino NOZ

Membri di diritto:
• Massimo PEPELLIN
• Ugo COME’
• David DONNET

Segreteria Regionale - 3 novembre 2014

La segreteria politica della Stella Alpina riunitasi lunedì 3 novembre, sentita la relazione del Presidente Maurizio Martin e della commissione incaricata di incontrare le forze politiche di opposizione, ha espresso soddisfazione per l’esito degli incontri che hanno consentito di scambiare importanti opinioni sui dossier più significativi in discussione attualmente al Consiglio Valle. (Riforme istituzionali, Legge elettorale comunale, Partecipate Regionali, Bilancio di previsione 2015, Casinò, Nuovo ospedale)

La segreteria politica ritiene ora utile un confronto con il partner di maggioranza, ossia l’UV, per una valutazione comune di questo primo giro di incontri e per stabilire congiuntamente le prossime azioni da intraprendere.

Incontro Movimento 5 Stelle

In seguito alla richiesta formulata dall'Union Valdôtaine e dalla Stella Alpina, si è tenuto questa mattina un incontro tra una delegazione della Stella Alpina e del Movimento 5 Stelle.

Le due delegazioni dopo aver svolto una panoramica sulla situazione politica, economica e sociale della Valle d'Aosta si sono confrontate e hanno scambiato opinioni su alcuni temi che saranno oggetto di dibattito nelle prossime sedute del Consiglio Regionale.

Assemblea Rappresentanti territoriali

L'Assemblea degli amministratori locali della Stella Alpina si è riunita venerdì 3 ottobre e ha eletto Ronny Borbey, assessore comunale a Charvensod, presidente di questo importante organismo deputato a rappresentare gli amministratori del territorio di Stella Alpina.

Primo tema affrontato da questa assemblea è stato la riforma della legge elettorale per i Comuni; dopo ampia discussione si è convenuto che è necessario formulare una legge di facile applicazione e semplice attuazione e sono stati definiti alcuni punti specifici da portare all'attenzione dei Consiglieri di Stella Alpina, della maggioranza e di tutte le forze politiche presenti in Consiglio Regionale.

I punti salienti proposti al confronto sono:

  1. Dividere i comuni in poche fasce di popolazione per disporre di un quadro normativo semplice e comprensibile agli elettori;
  2. Dare maggiori competenze ai Consigli comunali affinché i consiglieri tornino ad essere centrali per l'amministrazione del loro paese;
  3. Eleggere direttamente il sindaco e il vice sindaco in tutti i comuni della Valle d'Aosta, sistema in vigore attualmente che ha garantito governabilità e stabilità;
  4. Amministrare comporta doveri, responsabilità e dedizione alla propria comunità. È giusto quindi stabilire un principio generale di economicità condiviso che presenti un limite massimo di spesa per fasce omogenee di comuni. I Comuni, in piena autonomia, applicando al proprio bilancio dei parametri fissi stabiliti per legge (ad esempio territorio, popolazione residente, popolazione fluttuante, risorse finanziarie) definiscono le indennità di giunta e di consiglio. 

L'Assemblea si incontrerà per discutere ulteriori tematiche connesse all'attività degli Enti locali.

 

                                                                               Il Presidente dei Rappresentanti Territoriali

                                                                                      Ronny BORBEY

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

 

Gli uffici sono chiusi fino al 31 agosto

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home Comunicati stampa

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo