News dai comuni

Sei qui: Homepage News dai comuni Aosta - Giunta del 7 giugno 2019

Aosta - Giunta del 7 giugno 2019

La Giunta ha approvato alcune deliberazioni tra cui si segnalano quelle relative:

- all’approvazione del piano tariffario e del piano orario di apertura e chiusura della piscina comunale proposti dall’aggiudicatario dell’affidamento in concessione della gestione della struttura.
La deliberazione della Giunta, approva il Piano tariffario e il Prospetto orario propositi dall’aggiudicatario (la società Regisport Scrl che già gestiva l’impianto natatorio). L’affidamento decorrerà sino al 30 aprile 2025 eventualmente ripetibile, a richiesta dell’Amministrazione, per ulteriori due anni. Il canone da corrispondere al Comune per la concessione in uso dell’impianto sarà di 44.351,14 euro (Iva inclusa);

- all'istituzione e alla disciplina dell’edizione 2019/2020 del Marché Vert Noël anche attraverso l’approvazione dei criteri di selezione e la costituzione di un’unità di progetto.
Il mercatino di Natale della città di Aosta verrà inaugurato il 22 novembre, e resterà allestito fino all’Epifania. L’apertura al pubblico avverrà tutti i giorni alle ore 10,30 (Natale e Capodanno alle ore 15) con chiusura alle ore 20 (alle ore 22 tutti i sabati, venerdì 6 dicembre e domenica 8 dicembre 2019).
Il numero degli stand espositivi crescerà di qualche unità: come sempre uno stand sarà dato in gestione all’Ana della Valle d’Aosta, tre stand doppi saranno destinati ad attività di ristorazione, quattro saranno dedicati a servizi e attività promozionali di sviluppo turistico del territorio, mentre uno sarà a disposizione della Regione per fini turistico-istituzionali.
L’investimento a carico del Comune per la realizzazione della manifestazione ammonta a 211 mila euro.
La deliberazione di Giunta approva anche i nuovi criteri di selezione degli operatori commerciali che verranno utilizzati dalla Commissione per la valutazione e la formazione delle graduatorie degli aspiranti partecipanti al Marché Vert Noël.
Infine, l’atto della Giunta prevede anche la costituzione di un’Unità di Progetto finalizzata alla realizzazione del “Marché”, e in particolare all’attuazione di tutti gli adempimenti previsti e necessari quali attività amministrative, operative, logistiche e gestionali.

Commenta il vicesindaco con deleghe alle Attività produttive e allo Sviluppo economico, Antonella Marcoz: «Siamo lieti di poter confermare la formula consolidata e vincente del Marché Vert Noël che anche per la prossima edizione promette di essere la più grande attrazione del periodo natalizio ad Aosta come nella regione, frutto del lavoro di squadra dei diversi enti pubblici e privati che collaborano con noi alla sua riuscita, prima tra tutti l’Amministrazione regionale.
Come di consueto per l’edizione 2019/2020 dei mercatini abbiamo tenuto in conto i suggerimenti degli espositori tesi a migliorare la manifestazione, cercando di venire incontro alle loro richieste.
In particolare le principali novità sono tre: l’armonizzazione degli orari con apertura sempre alle 10,30, a esclusione dei giorni di Natale e di Capodanno; l’installazione di tre ulteriori chalet e la possibilità, per gli operatori, di utilizzare uno stallo di sosta riservato in piazza San Francesco per il posteggio di un automezzo adibito a deposito merci, previo il pagamento di una quota forfettaria»;

- all'approvazione del progetto specifico di dettaglio e dei criteri per la contribuzione delle famiglie relativi all'organizzazione dei centri ludico-sportivi per il 2019.
La deliberazione dell’Esecutivo comunale dà il via libera all’organizzazione, in forma di concessione di servizio, dei Centri ludico-sportivi per l’estate 2019 da parte dell’Ati aggiudicataria costituita dalle società Vivenda, La Cascina Global Service e V.I.T.A e dalla cooperativa sociale Leone Rosso.
Per quanto riguarda i periodi, i Centri giornalieri saranno organizzati in otto turni tra l’1 luglio e il 30 agosto nella sede della scuola “Ramires”, dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 17,30.
I Centri mattutini saranno organizzati sempre nello stesso periodo e nella stessa sede, ma l’orario sarà dalle ore 8,30 alle ore 12,30, sempre dal lunedì al venerdì.
Il piano proposto prevede, come lo scorso anno, che il prezzo intero settimanale per il centro giornaliero sia pari a 145,50 euro, mentre il prezzo intero settimanale del centro mattutino sia di 57 euro. Per quanto concerne le tariffe ridotte, il prezzo per il centro giornaliero nel caso di iscrizione di due minori sarà di 134 euro (sconto 8%) per il centro giornaliero e di 53,50 euro (sconto 6%) per quello mattutino. Per tre o più minori il costo settimanale sarà rispettivamente di 128 euro (sconto 12%) e di 50 euro (sconto 12%). Altre riduzioni crescenti sono previste nel caso di frequenza per più di una settimana fino a un massimo di otto, e per gli utenti affidati presso comunità.
L’Amministrazione comunale parteciperà alla spesa secondo criteri di contribuzione da elargire direttamente a favore delle famiglie dei bambini residenti nel territorio comunale da un massimo di 76 euro a turno settimanale giornaliero per fasce Isee sino a 7.000 euro a un minimo di 39 euro per fasce Isee tra 9.000,01 e 12.000 euro, mentre per i centri ludico-sportivi mattutini il rimborso sarà di 21 euro a turno settimanale per fasce Isee sino a 12.000 euro.

«Quello dei centri ludico-sportivi – dichiara l’assessore all’Istruzione, Andrea Edoardo Paron – è un servizio che più di altri non può mancare tra quelli che il Comune di Aosta propone in favore dei minori per l’azzeccata combinazione di attività all’area aperta e di momenti educativi che vengono proposti ai bambini ma anche perché garantisce e sostiene le famiglie in una fase delicata quale quella della chiusura elle scuole in cui, per i genitori, diventa ancora più difficile coordinare gli impegni quotidiani e l’attività lavorativa con la gestione del tempo libero dei figli. A questo proposito, proprio per venire incontro alle necessità espresse dalle famiglie, abbiamo deciso, di concerto con i gestori del servizio, di introdurre una flessibilità sia in ingresso che in uscita dai centri, dando ai genitori la possibilità di utilizzare il servizio fin dalle 7,30 di mattina qualora ne facessero richiesta almeno 10 bambini per centro, così come fino alle 18,30 in uscita per quelli giornalieri e fino alle 13 per quelli solo mattutini».

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

SETTEMBRE

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News dai comuni Aosta - Giunta del 7 giugno 2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo