News regionali

Sei qui: Homepage News regionali Carcere, i parlamentari valdostani sottopongono criticità al Sottosegretario Ferri

Carcere, i parlamentari valdostani sottopongono criticità al Sottosegretario Ferri

"Abbiamo portato all'attenzione del Sottosegretario - proseguono i parlamentari valdostani - come prima problematica, la mancanza delle figure dirigenziali".

Le criticità della Casa circondariale di Aosta sono state sottoposte oggi dai parlamentari valdostani al Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri.
"Abbiamo portato all'attenzione del Sottosegretario - proseguono i parlamentari valdostani - come prima problematica, la mancanza delle figure dirigenziali che dal giugno 2014, quando l’allora Direttore fu destinato ad altra sede sono venute meno, unitamente al Comandante del Reparto, funzione quest’ultima che, nel tempo è stata svolta da Commissari provenienti da altri istituti con incarichi provvisori di breve e brevissima durata che non hanno consentito la pianificazione del lavoro a medio e lungo termine ma solo la gestione delle urgenze "
Lanièce e Marguerettaz hanno sottolineato inoltre che la quasi totalità dei detenuti presenti nell'Istituto proviene da Istituti di altre Regioni per esigenze di sfollamento e che tale fenomeno genera gravi disagi organizzativi e gestionali alla Casa Circondariale di Aosta.
"Anche per queste ragioni, - continuano i parlamentari valdostani - si rileva che l’Istituto Penitenziario valdostano ha assunto nel tempo una funzione prevalente di “serbatoio” di altri istituti penitenziari, senza poter svolgere anche percorsi rieducativi e di recupero, finalizzati al reinserimento socio- lavorativo.
I detenuti trasferiti, infatti - proseguono Lanièce e Marguerettaz - sono scarsamente collaborativi e non sono disponibili verso i programmi trattamentali previsti, ciò è dovuto anche al disagio psicologico per l’allontanamento dai propri riferimenti e dal fatto che si riduce la possibilità di fruire agevolmente dei colloqui con i familiari, anche in considerazione dell’ubicazione dell’istituto, difficile da raggiungere."

Il Sottosegretario Ferri ha assicurato il suo impegno a risolvere le criticità e ha accettato l'invito a salire in Valle d'Aosta per visitare la Casa circondariale.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

GIUGNO

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 525355
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home News regionali Carcere, i parlamentari valdostani sottopongono criticità al Sottosegretario Ferri

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo