News regionali

Sei qui: Homepage News regionali Charvensod: La Consulta dei Giovani incalza il Consiglio comunale

Charvensod: La Consulta dei Giovani incalza il Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Charvensod ha incontrato la Consulta dei giovani, formata dalle classi IV e V delle scuole primarie del Capoluogo e di Plan-Félinaz

“Vi chiedo di pensare, osservando l’ambito operativo, anche quale tipologia di associazione vi piacerebbe avvicinare. È importante che anche i giovani siano attivi nel mondo dell’associazionismo, al fine di garantire il ricambio generazionale”. Il sindaco di Charvensod, Ronny Borbey, si è rivolto così alla Consulta dei Giovani che ha incontrato con il Consiglio comunale.

Gli alunni delle classi di Charvensod capoluogo, hanno infatti chiesto la diffusione di un dvd dedicato all’associazionismo del Comune, gli alunni hanno proposto la creazione di un orto didattico nell’area verde della scuola.

I lavori sono proseguiti con l’intervento degli alunni della scuola primaria di Plan-Félinaz, i quali hanno presentato un progetto dedicato al potenziamento dell’informazione sulla raccolta differenziata. I giovani consiglieri hanno pensato a un sistema di cartelli, in grado di “sensibilizzare i più grandi” all’esercizio virtuoso della raccolta differenziata.

Il primo cittadino ha comunicato che i cartelli, blu per gli obblighi e bianchi (circondati dal rosso) per i divieti, saranno posizionati nelle isole ecologiche comunali “nella speranza che il linguaggio dei bambini risulti più chiaro rispetto a quello adottato finora dalle istituzioni”.

I bambini, infatti, hanno documentato con fotografie la scarsa sensibilità dimostrata dalla popolazione nella gestione dei rifiuti. Soddisfatto dell’incontro, il sindaco ha ricordato che, all’inizio del prossimo anno scolastico, sarà organizzata un nuovo incontro con la Consulta dei giovani, cui saranno invitati anche gli studenti passati alle scuole medie.

In chiusura, le insegnanti hanno proposto un concorso di idee tra gli alunni, per la creazione del logo ufficiale della Consulta dei giovani.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

LUGLIO

Mercoledì 25
ore 9.00 - Consiglio regionale

Giovedì 26
ore 9.00 - Consiglio regionale

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali Charvensod: La Consulta dei Giovani incalza il Consiglio comunale

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo