News regionali

Sei qui: Homepage News regionali Charvensod: Con l’avanzo di amministrazione si riqualificherà una parte del centro storico

Charvensod: Con l’avanzo di amministrazione si riqualificherà una parte del centro storico

Il Consiglio Comunale di Charvensod, nella seduta del 14 giugno ha approvato la seconda variazione al Bilancio di previsione 2018/20: si tratta di una variazione in parte tecnica e in parte dovuta alla concessione degli spazi finanziari che permettono l’utilizzo di una parte dell’avanzo di amministrazione. La possibilità di impiegare l’avanzo di amministrazione permette di inserire a bilancio 782mila euro per la riqualificazione del centro storico del Bourneau al Capoluogo, un importante intervento volto al rifacimento dei sottoservizi e al miglioramento della viabilità.

Il progetto esecutivo, ha spiegato il sindaco Ronny Borbey, sarà quindi inviato alla Stazione unica appaltante (Sua) per l’espletamento della gara d’appalto. Altri 35 mila euro provenienti dall’avanzo di amministrazione saranno impiegati per interventi sul patrimonio comunale. Variazioni di minore importante riguardano: 2.500 euro per la manutenzione ordinaria delle scuole del capoluogo e 39mila euro (da trasferimento statale) per la riqualificazione energetica della scuola dell’infanzia di Plan-Félinaz. Inoltre, saranno destinati 4.600 euro per la promozione turistica del territorio.

La variazione riguarda anche l’eliminazione della voce dedicata all’intervento atto a limitare il rischio idrogeologico sul territorio: il Comune aveva presentato una richiesta di finanziamento statale (1 milione 300 mila) che, pur essendo stata approvata, si trova in una posizione bassa della graduatoria e non sarà presumibilmente finanziata. I lavori sono proseguiti con l’approvazione del Regolamento di istituzione del registro comunale delle disposizioni anticipate di trattamento (Dat).

Il sindaco, Ronny Borbey, ha poi informato il Consiglio del fatto che, 28 maggio, è stato rinnovato il direttivo della Pro loco. Paola Quaranta è stata eletta presidente.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

 

Gli uffici sono chiusi fino al 31 agosto

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali Charvensod: Con l’avanzo di amministrazione si riqualificherà una parte del centro storico

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo