News regionali

Sei qui: Homepage News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale del 22 febbraio 2019

I principali provvedimenti della Giunta regionale del 22 febbraio 2019

PRESIDENZA DELLA REGIONE
L’Esecutivo regionale ha esaminato la deliberazione che approva i criteri riguardante i contributi assegnati per l’anno 2019 ai sensi dell’articolo 1, commi da 107 a 114, della l. 145/2018, dallo Stato alla Regione a favore dei Comuni, per un importo complessivo di euro 3 milioni 90 mila euro finalizzati alla realizzazione di investimenti relativi alla messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Il provvedimento sarà ora trasmesso al Consiglio permanente degli enti locali (Cpel) per il parere.

La Giunta ha approvato la convenzione per l’utilizzo da parte di Comuni di Saint-Marcel, Cogne e Rhêmes-Notre-Dame di graduatorie in corso di validità della Regione autonoma Valle d'Aosta ai fini di assunzione di personale.

Il Governo regionale ha approvato lo schema di accordo tra la città di Venezia e la Regione per il riuso del programma informativo per la gestione dei Trasporti eccezionali.

FINANZE, ATTIVITA’ PRODUTTIVE E ARTIGIANATO
La Giunta regionale ha approvato la quinta graduatoria relativa al terzo avviso pubblico previsto per la concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica, nel settore dell’edilizia residenziale, di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 72 in data 29 gennaio 2018, attuativa dell’art. 44 della legge regionale 25 maggio 2015, n. 13, per una spesa complessiva di 75 mila 690 euro.

Il Governo regionale, su proposta dell'Assessore alle Finanze, Attività produttive e Artigianato d’intesa con l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali ha esaminato il programma di dismissione di beni immobili di Vallée d’Aoste Structure s. a r.l. presenti nei comuni di Pollein, Verrès, Morgex, Châtillon, Fontainemore e Aosta e la loro contestuale alienazione. Sarà ora trasmesso al Consiglio regionale per l’approvazione.

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI
L’Esecutivo regionale ha approvato l’aggiornamento della Descrizione delle funzioni e delle procedure in atto per l’Autorità di gestione e per l’Autorità di certificazione (SIGECO) del Programma “Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)”, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 1729 del 2017. La Giunta ha approvato, altresì, l’aggiornamento del correlato Manuale delle procedure dell’Autorità di gestione del Programma “Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)”.

La Giunta ha approvato la costituzione del Tavolo tecnico per la valutazione e la successiva revisione delle direttive FSE e del sistema SISPREG2014. Sarà composto, per l’Amministrazione regionale, dal Coordinatore del Dipartimento politiche del lavoro e della formazione, dal Dirigente della Struttura Politiche della formazione e dell’occupazione, dal Dirigente della Struttura servizi per l’impiego, dal Dirigente della Struttura Programmazione Fondo sociale europeo, assistito, relativamente al sistema informativo SISPREG2014, da un rappresentante del Coordinatore del Dipartimento innovazione e agenda digitale individuato dal Coordinatore e da un referente di IN.VA. S.p.A e infine dal dirigente tecnico della Sovraintendenza agli studi. Quattro saranno i rappresentanti individuati dagli enti accreditati.
Attraverso la creazione di questo gruppo di lavoro, la Giunta mette in campo una delle azioni di rafforzamento straordinario della gestione e impiego del FSE in Valle d’Aosta.

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE
Le Gouvernement régional a approuvé le Projet Biodiv’Connect- Protéger les espèces et les écosystèmes au travers de connectivités écologiques transalpines dynamiques et innovantes’ financé dans le cadre du Programme de Coopération transfrontalière France/Italie ‘Alcotra’, dont le coût total s’élève à 1 million 863 mille 811,03 euros. Pour la partie italienne participent la Région Piémont, la Région Ligurie, l’Agence Régionale pour la Protection de l’Environnement Ligure. Les actions prévues en Vallée d’Aoste seront réalisées par la Structure Biodiversité et Espaces naturels Protégés avec un coût prévisionnel de 311 mille 700 euros.

La Giunta regionale ha approvato, in via definitiva, il piano degli interventi in amministrazione diretta del Dipartimento risorse naturali per l’anno 2019 e per il triennio 2019/2021. Per la realizzazione del piano degli interventi è prevista una spesa presunta pari a 10 milioni 873 mila 86,88 euro per l’anno 2019, di 10 milioni 883 mila 100 euro per l’anno 2020 e altrettanti per l’anno 2021.

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
L’Esecutivo ha deciso di approvare gli interventi relativi allo svolgimento della 44a Rencontre valdôtaine con l’esecuzione degli interventi di riqualificazione del piazzale di Frazione Ville a Challand-Saint-Victor, oltre alla sistemazione e alla preparazione delle aree indispensabili per consentire la manifestazione per un importo presunto di 115 mila euro.

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta ha approvato l’adesione alla sperimentazione di progetti riguardanti la vita indipendente e l’inclusione nella società delle persone con disabilità, ai sensi del D.P.C.M. 12 dicembre 2018. L’adesione è funzionale a dare continuità al progetto avviato con deliberazione della Giunta regionale n. 505 in data 23 aprile 2018. Il valore complessivo della sperimentazione ammonta a 100 mila euro, dei quali 80 mila di risorse statali 20 mila di quota di co-finanziamento regionale.

Il Governo regionale ha recepito il documento Linee guida per la revisione delle reti cliniche. Le reti tempo dipendenti di cui all’Accordo della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome del 24 gennaio 2018. Allo scopo il Governo ha istituito il Coordinamento regionale della rete quale organismo di governo a livello regionale rappresentativo delle componenti istituzionali, professionali e dei principali stakeholders, operante in integrazione funzionale con il Coordinamento regionale dell’emergenza urgenza, oltre che con il Numero unico europeo 112.

Il Governo regionale ha modificato e integrato quanto stabilito con DGR 846/2018, decidendo di procedere all’assunzione diretta di 2 unità di personale di categoria D, di cui una al posto di un operatore di categoria C, posizione C2, la cui assunzione era stata prevista precedentemente con DGR 846/2018. Le risorse saranno assegnate alla Struttura Politiche per l’inclusione e l’integrazione sociale, previo superamento dell’accertamento linguistico e di un colloquio attitudinale.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI
La Giunta ha approvato la concessione di un contributo forfettario per il 2019 a favore dell’Associazione Valdostana Maestri di Sci (Avms) pari a 272 mila euro, e di un contributo forfettario a favore dell’Unione Valdostana Guide di Alta Montagna (Uvgam) pari a 170 mila euro per il sostegno dell’attività.

L’Esecutivo ha approvato la rendicontazione delle spese ammissibili a contributo per interventi di manutenzione straordinaria e miglioramento degli immobili del patrimonio agricolo, effettuati nel 2° semestre 2018 da Vallée d’Aoste Structure. L’ammontare complessivo delle spese ammissibili è pari a 161 mila 540 euro.

La Giunta ha deciso di approvare i nuovi criteri applicativi per la concessione degli aiuti all’Association Batailles de Reines, all’Association Compagnons Batailles de Moudzon e all’Association Comité régional Batailles des Chèvres per la realizzazione delle attività svolte nel territorio della Valle d’Aosta. La spesa complessiva prenotata è di 130 mila euro

Il Governo ha approvato la rideterminazione in 108 mila 685,99 euro del contributo approvato, con deliberazione della Giunta regionale n. 1033 in data 24 agosto 2018, a favore dell’Association régionale éleveurs valdôtains (AREV), per l’attivazione del servizio di raccolta e smaltimento di capi di animali morti per l’anno 2018.

La Giunta ha approvato l’applicazione della tariffa gratuita a tutte le donne in data 8 marzo 2019 per l’ingresso ai Castelli, ai siti archeologici di Aosta Romana, all’Area Megalitica di Saint-Martin de Corléans e alle mostre Collateral damages (Museo archeologico Regionale) e Il mondo di Jacovitti (Centro Saint-Bénin).

Il Governo regionale ha approvato l’affidamento dell’incarico di supporto scientifico per l’organizzazione di eventi culturali al castello Gamba di Châtillon per l’anno 2019 e i primi mesi del 2020. La figura di alta e qualificata professionalità inserita nel mondo culturale collaborerà con il Dipartimento Soprintendenza per i beni e le attività culturali dell’Assessorato del turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali al fine di proporre e gestire una programmazione attiva e mirata.

La Giunta regionale ha approvato l’organizzazione e la partecipazione a Vinitaly in the city, in programma a Verona il 7 aprile 2019, e inserita nella manifestazione Vinitaly 2019, che si svolgerà dal 7 al 10 aprile 2019.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

SETTEMBRE

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale del 22 febbraio 2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo