News regionali

Sei qui: Homepage News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 7 giugno 2019

I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 7 giugno 2019

PRESIDENZA DELLA REGIONE
Le Gouvernement régional a approuvé l'octroi d’une aide exceptionnelle destinée à financer l’organisation des différentes activités pour fêter le 40e anniversaire de l’Association des Levalloisiens d’origine valdôtaine (A.L.O.V.), pour une somme globale de 4 mille 800 euros.
La Giunta regionale, su proposta del Presidente della Regione Antonio Fosson e di concerto con l’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti Luigi Bertschy e l’Assessore alle Opere pubbliche, Territorio e Edilizia residenziale pubblica Stefano Borrello, ha approvato uno schema di protocollo d’Intesa con Regione Piemonte, S.A.V. Società Autostrade Valdostane S.p.A, Centro di Competenza Protezione Civile Università di Firenze e Comune di Quincinetto volto a garantire la migliore integrazione dei progetti e delle iniziative per la riduzione dei rischi derivanti dal fenomeno franoso a monte della frazione Chiappetti nel Comune di Quincinetto. Tale collaborazione è finalizzata a integrare e coordinare le azioni poste in atto dai vari soggetti interessati, ridurre i tempi di effettuazione degli interventi, ottimizzare, in un’ottica di efficienza, efficacia ed economicità le risorse disponibili. La Giunta ha inoltre incaricato la struttura del Dipartimento Protezione civile e Vigili del fuoco della Presidenza della Regione ad adottare i provvedimenti di competenza necessari alla predisposizione di una specifica procedura emergenziale da attivare.
L’Esecutivo ha adottato il Piano Operativo Annuale per l'anno 2019 (POA 2019) per la programmazione, l'organizzazione e la gestione del sistema informativo regionale, per una spesa complessiva di 18 milioni 433 mila 507 euro. Il POA 2019 tiene conto delle attività necessarie ad assicurare il corretto funzionamento del sistema informativo dell'Amministrazione regionale e individua i principali interventi, in parte già avviati e quelli che lo saranno nel corso del 2019, nell'ambito delle linee strategiche indicate nel piano pluriennale (infrastrutturazione digitale, cittadinanza digitale, competenze ed inclusione digitale, crescita digitale, intelligenza diffusa nelle città ed aree interne, salute digitale), in continuità con la passata programmazione.
Le Gouvernement régional a approuvé l’octroi d’une subvention d’un montant maximum de 924 euros en faveur du Walser Kulturzentrum – Centre culturel Walser, ayant son siège à Gressoney-Saint-Jean, à titre de concours pour la réalisation de l’Assemblée annuelle du « Comitato Unitario Isole Linguistiche Storiche Germaniche in Italia» qui aura lieu à Gressoney-Saint-Jean et à Issime du 14 au 16 juin 2019, aux termes de la L.R. n° 61/1994.

FINANZE, ATTIVITA PRODUTTIVE E ARTIGIANATO
Il Governo della Regione ha rinnovato l’Accordo quadro con l’Associazione cluster Innovativo bioPmed e il Bioindustry Park Silvano Fumero S.p.A finalizzato alla collaborazione nell’ambito della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico. L’accordo ha consentito alle imprese valdostane di associarsi al Polo di innovazione e di sviluppare nuove e proficue relazioni, grazie al ruolo strategico che rivestono i Poli di innovazione piemontesi, definiti quali “facilitatori” per la promozione di una cultura collaborativa tra imprese (grandi e piccole) e mondo della ricerca per attività di R&S, ponendo al centro della strategia la necessità di consolidare tali strumenti quali elementi per rafforzare l’ecosistema regionale dell’innovazione. Il rinnovo dell’accordo si rende necessario anche in relazione al fatto che rientra tra gli obiettivi strategici regionali della Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente della Valle d’Aosta nel periodo 2014-2020.

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI
L’Esecutivo ha approvato i criteri per la determinazione delle graduatorie delle domande di contributo presentate entro il 30 settembre 2018, ai sensi della legge regionale 8/2004 - Interventi regionali per lo sviluppo di impianti funiviari e di connesse strutture di servizio - e della legge regionale 6/2018 - Interventi regionali a sostegno delle infrastrutture sportive nei complessi funiviari di interesse sovralocale e rifinanziamento della legge regionale 18 giugno 2004, n. 8. Lo scopo della deliberazione è determinare i criteri che la Commissione finanziamenti dovrà adottare nella compilazione delle graduatorie. Con questi nuovi criteri vengono assegnate le risorse in maniera più efficace in relazione alle risorse disponibili e alle domande presentate. I criteri sono dunque necessari per la corretta attività della Commissione finanziamenti. Obiettivo generale è mantenere e sviluppare l’offerta di trasporto pubblico mediante impianti a fune, catalizzatore del turismo, in particolare nella stagione invernale.

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE
La Giunta regionale ha concesso un contributo alla Fondazione Gran Paradiso - Grand Paradis di Cogne, per l’anno 2019, di 284 mila 500 euro quale concorso nelle spese necessarie per il suo funzionamento ordinario e un contributo, per l’anno 2019, di 10 mila euro all’Associazione Jardin historique du Col du Petit-Saint-Bernard – La Chanousia di La Thuile per la gestione del giardino botanico alpino Chanousia.

SANITA, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato le linee generali di indirizzo, per il triennio 2019/2021, all’Azienda USL della Valle d’Aosta, per lo svolgimento della contrattazione integrativa aziendale finalizzata all’utilizzo delle Risorse Aggiuntive Regionali (RAR), definite in 900 mila euro annuali e destinate al trattamento accessorio del personale di livello dirigenziale dipendente dell'Azienda medesima per gli anni 2019, 2020 e 2021. Tali risorse, ai sensi della l.r. 12/2018, per l’annualità 2019, sono state incrementate, limitatamente alla dirigenza medica, fino ad un massimo di 500 mila euro per fronteggiare i casi di accertata carenza nei settori dell'emergenza-urgenza e in quelli nei quali si renda necessario garantire il rispetto dei tempi di attesa per l'erogazione delle prestazioni sanitarie. Le linee generali approvate dalla Giunta prevedono l’identificazione di una serie di obiettivi posti in capo all’Azienda USL della Valle d’Aosta finalizzati al raggiungimento di maggiori livelli di efficienza, efficacia e produttività del SSR, nonché al miglioramento della qualità delle cure e dei percorsi di presa in carico dei pazienti.
L’Esecutivo ha approvato lo schema di Protocollo d’intesa tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e il Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta – ODV per la collaborazione nello svolgimento di iniziative di interesse comune connesse all’attuazione del d.lgs n. 117 del 3 luglio 2017 – Codice del Terzo settore. Il protocollo d'intesa formalizza il rapporto di collaborazione e di reciproca informazione che già da anni sussiste tra la Regione e il Coordinamento Solidarietà Valle d'Aosta, in qualità di ente gestore del Centro di Servizio per il Volontariato. L’obiettivo è accompagnare e sostenere il passaggio tra vecchio e nuovo regime in applicazione delle novità introdotte dalla Riforma del Terzo settore e ottimizzare le risorse e i servizi rivolti alle organizzazioni di volontariato, alle associazioni di promozione sociale e ai volontari presenti negli enti del Terzo settore. In questo modo, la Regione e il Coordinamento Solidarietà Valle d'Aosta manterranno orientamenti uniformi e coordinati.Il Protocollo sarà siglato in occasione dell'apertura ufficiale dei lavori del Consiglio nazionale CSVNET in programma venerdì 14 giugno 2019 a Palazzo Regionale.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore Laurent Viérin e di concerto con l’Assessore all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili Chantal Certan e l’Assessore alle Finanze, Attività produttive e Artigianato Renzo Testolin, ha approvato l’accordo di collaborazione con il Comune di Aosta per l’organizzazione della manifestazione Mercatino di Natale, in programma ad Aosta dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, impegnando la spesa complessiva di 54 mila 900 euro. Anche quest’anno la location individuata per ospitare i Mercatini di Natale è quella dell’area del Teatro Romano, dove la manifestazione esprime un connubio tra storia, cultura e tradizione assolutamente affascinante per il visitatore. Inoltre, la manifestazione sarà articolata, come gli scorsi anni, negli appuntamenti fieristici En attendant le Marché, Marché Saint Ambroise, Marché Vert Noël e Marché du Nouvel An.
La Giunta regionale ha approvato l’organizzazione e la partecipazione a manifestazioni del settore agricolo e agroalimentare previste in ambito regionale, nazionale e internazionale per l’anno 2019, per un importo di 150 mila euro.
Il Governo della Regione ha approvato una collaborazione tra l’Amministrazione regionale, per il tramite della Struttura Attività espositive, e il Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses per la realizzazione di una mostra dedicata al pittore valdostano Etto Margueret, in programma dal 6 luglio all’8 settembre 2019.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

GIUGNO

Mercoledì 26
ore 9.00 - Consiglio comune Aosta

Giovedì 27
ore 9.00 - Consiglio comune Aosta

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 7 giugno 2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo