News regionali

Sei qui: Homepage News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 19 luglio 2019

I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 19 luglio 2019

PRESIDENZA DELLA REGIONE
Il Governo della Regione ha approvato lo Schema di avviso pubblico per la nomina per il triennio 2020/2022 dei componenti della Commissione indipendente di valutazione della performance dell’Amministrazione regionale, degli enti pubblici non economici dipendenti dalla Regione, degli enti locali nonché delle loro forme associative e dell’Azienda regionale per l’edilizia residenziale, dando mandato alla struttura organizzativa Audit interno di procedere: alla pubblicazione sul sito web regionale e sul Bollettino ufficiale della Regione dell’avviso pubblico; all’istruttoria finalizzata all’individuazione dei soggetti in possesso dei requisiti necessari per rivestire il ruolo di componente della Commissione; alla comunicazione agli interessati in merito all’esito dell’istruttoria; alla presentazione alla Giunta regionale della proposta di deliberazione, ai fini dell’individuazione da parte della stessa dei nominativi dei componenti della Commissione da proporre al Consiglio Permanente degli Enti Locali e all’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, per ottenerne i pareri di competenza; alla presentazione alla Giunta regionale della proposta di deliberazione per la nomina dei componenti.
L’Esecutivo ha inoltre determinato il compenso annuo di 63 mila euro per il Presidente e di 49 mila euro per ciascuno degli altri due componenti della Commissione.
Il Governo della Regione ha esaminato la delibera concernente il piano delle procedure concorsuali o selettive uniche o interne, per la copertura dei posti dell’Amministrazione regionale e degli enti del comparto unico per il triennio 2019/2021.
L’atto sarà ora sottoposto al parere del Consiglio Permanente degli Enti Locali.
Ai sensi della L.R. 11/1997, la Giunta regionale ha nominato Ivo Bonazzi quale Revisore dei conti dell’Office régional du tourisme, per un triennio.
La Giunta regionale ha conferito l’incarico di Dirigente della Struttura motorizzazione civile a Roberto Ducourtil.
La Giunta regionale, ai sensi della L.R. 11/1997, ha nominato Rossana Galli quale Consigliere della Fondazione Liceo linguistico Courmayeur per un triennio, a seguito della rinuncia alla carica attribuita con deliberazione della Giunta regionale n. 662 del 17 maggio 2019.

FINANZE, ATTIVITA’ PRODUTTIVE E ARTIGIANATO
La Giunta regionale ha approvato, per l’anno 2019, il trasferimento alla Camera valdostana delle imprese e delle professioni del finanziamento previsto dall’articolo 12 della legge regionale 20 maggio 2002, n. 7 e successive modificazioni, per un importo di 540 mila euro.

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI
La Giunta regionale ha approvato la partecipazione del Centro Europe Direct Vallée d’Aoste al Forum di attualità, economia e innovazione sul tema delle infrastrutture e del sistema dei trasporti italiani nel quadro strategico di sviluppo europeo dal titolo aCourma! – Idee ad Alta Quota, che si terrà a Courmayeur il 3 e 4 agosto 2019. Per l’occasione, il Centro Europe Direct Vallée d’Aoste allestirà un proprio stand in occasione della giornata di apertura dell’evento.

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE
La Giunta regionale, ai sensi della legge 21 novembre 2000, n. 353 Legge – quadro in materia di incendi boschivi e della legge regionale 3 dicembre 1982, n. 85 Norme per la difesa dei boschi dagli incendi, ha approvato il piano di interventi su varie opere e infrastrutture con funzione antincendio boschivo, in varie località della Regione Valle d’Aosta, per un importo stimato in 180 mila euro.

ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, RICERCA E POLITICHE GIOVANILI
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessora all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili d’intesa con il Presidente della Regione, ha approvato uno schema di Convenzione tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e la Regione Toscana per la gestione condivisa del servizio di comodato d’uso della piattaforma relativa all’Anagrafe Regionale dell’Edilizia Scolastica (ARES), fino al 31 dicembre 2020, per una spesa complessiva di 4 mila 434 euro.

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato un addendum alla convenzione stipulata il 25 febbraio 2019 tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e l’Università della Valle d’Aosta-Université de la Vallée d’Aoste diretto all’attivazione di una seconda classe del corso di formazione manageriale per l’esercizio delle funzioni di direzione sanitaria e di direzione di strutture complesse destinato al personale dirigente del ruolo sanitario del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale. In particolare, la Giunta ha confermato un numero di partecipanti non inferiore a 20 e non superiore a 30 dirigenti sanitari (medici, veterinari, odontoiatri, farmacisti, biologi, chimici, fisici, psicologi, nonché dirigenti delle professioni sanitarie) e personale convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale; ha confermato gli oneri dell’organizzazione del corso, così come previsto dalla normativa vigente, a carico dei partecipanti, che sosterranno una quota pro-capite di iscrizione pari 1.500 euro; ha stabilito l’emanazione da parte dell’Università di un nuovo bando ai fini dell’ammissione da parte degli interessati; ha stabilito, infine, l’assegnazione prioritaria e diretta del posto, previa formale conferma di interesse alla partecipazione e regolarizzazione dell’iscrizione, ai 17 candidati non ammessi alla frequenza della prima classe del corso.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI
La Giunta regionale, ai sensi della legge regionale 6/2001, ha approvato un progetto promozionale a sostegno dell’immagine turistica della regione in collaborazione con la società Torino Football Club S.p.A. della durata di nove mesi, dal 24 agosto 2019 al 24 maggio 2020, per un importo complessivo di 76 mila 250 euro.
Il progetto promozionale prevede le seguenti azioni:
• qualifica Official supplier Torino FC Youth Team e logo sul sito ufficiale del Torino Football Club;
• visibilità sui corner alti delle partite casalinghe di serie A della prima squadra del Torino Football Club per un totale di 14 spot da 15 secondi led con visibilità nazionale televisiva;
• visibilità sui corner bassi per un totale di 6 spot da 15 secondi led con visibilità locale;
• 2 spot sul maxischermo dello stadio prima della gara e 1 spot nell’intervallo delle partite casalinghe del campionato di seria A della prima squadra del Torino FC;
• 2 condivisioni post su social e condivisione sul sito e sui social della gallery ufficiale del ritiro della squadra primavera.
Nel campionato 2018/19, in media 21 mila spettatori hanno assistito alle partite casalinghe del Torino F.C. e tutti gli incontri sono stati trasmessi in diretta e in differita su vari canali TV a diffusione nazionale e locale, raggiungendo così un’audience molto elevata.
L’Esecutivo ha approvato il progetto relativo al servizio di allestimento del nuovo museo parrocchiale della parrocchia Saint-Sauveur nel Comune di Perloz, per un impegno di spesa complessivo di 218 mila 245 euro. L’allestimento prevede l’esposizione di circa quaranta opere tra sculture e oreficerie provenienti dalla chiesa parrocchiale e dalle varie cappelle del Comune. In particolare, con tale nuovo allestimento museale, previsto in un locale compreso nel corpo della chiesa parrocchiale, si intende garantire una corretta conservazione, esposizione, valorizzazione e fruizione di tali opere, tra le quali si segnalano una Madonna col Bambino del XV secolo e il rarissimo gruppo scultoreo seicentesco del Battesimo di Cristo, nonché due pianete di pregevole fattura. Questi testimoni della devozione e della cultura figurativa valdostana nei secoli potranno essere ammirati all’interno di vetrine che ne garantiscono i corretti parametri conservativi e di lettura delle opere, in uno spazio ben contemperato con il contesto sacro in cui si trova ubicato.
Il Governo della Regione ha disposto l’adesione della Regione all’Associazione Megalithic ruotes e. V. Itinerario culturale del Megalitismo per la promozione dell’Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans di Aosta. L’Itinerario culturale del Megalitismo attrae ogni anno migliaia di visitatori presso i siti consociati e l’occasione risulta interessante per aumentare la visibilità sia dell’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans che del territorio della regione.
La Giunta regionale, ai sensi della legge regionale 6/2001, ha approvato un progetto promozionale a sostegno dell’immagine turistica della regione in collaborazione con la società Pallacanestro Varese S.p.A. della durata di dieci mesi, dal 1° settembre 2019 al 30 giugno 2020, per un importo complessivo di 30 mila 500 euro.
Il progetto promozionale prevede:
• 20 passaggi da 10 secondi ciascuno per ogni partita di uno spot sui led posizionati a bordo campo in posizione di riprese televisive;
• 5 passaggi da 30 secondi ciascuno per ogni partita di un video promozionale spot sul led-cube dello stadio;
• il titolo di Fornitore Ufficiale della Pallacanestro Varese;
• la possibilità di sfruttare l’immagine dei giocatori o il logo della squadra per campagne pubblicitarie e/o attività di comunicazione;
• la possibilità di organizzare un’amichevole in loco;
• la possibilità di organizzare i campi estivi del settore giovanile della Pallacanestro Varese in Valle d'Aosta;
• spazi istituzionali sul sito web della Pallacanestro Varese nella sezione riservata agli sponsor e ai partner del Club;
• 4 uscite social dedicate sugli account ufficiali della Pallacanestro Varese;
• 2 DEM/newsletter dedicate inviate al database dei tifosi e dei partner della Pallacanestro Varese;
• 1 partita dedicata come match sponsor;
• la possibilità di attività di co-marketing legate a promozioni condivise su biglietteria e ski-pass (o altre attivazioni di interesse della Regione);
• una ospitata dei giocatori di Pallacanestro Varese (almeno 3) in una nostra località turistica o un nostro punto di interesse e relativa copertura mediatica;
• minimo 5 e massimo 10 spazi pubblicitari a seconda della composizione sul backdrop interviste presente in zona mista e in sala stampa;
• la possibilità di sfruttare la rete di sponsor e partner della Pallacanestro Varese per attività B2B.
Nel corso del campionato 2018/19, 67 mila spettatori hanno assistito alle partite casalinghe della pallacanestro Varese; tutti gli incontri del campionato 2019/2020 saranno trasmessi in streaming, in diretta e on demand sul canale Eurosport Player, che conta più di 200 mila abbonati e oltre 10 milioni di spettatori, e in differita a livello locale su TELE7LAGHI. Inoltre, 10 partite verranno trasmesse in diretta TV su Europsort 2 HD (presente sulla piattaforma Sky e Mediaset Premium) e alcune in diretta TV in chiaro su RAI Sport HD, raggiungendo così un’audience particolarmente elevata.
L’Esecutivo ha approvato alcune azioni di valorizzazione e promozione culturale in occasione della partecipazione della Regione a manifestazioni del settore agricolo e agroalimentare previste sul territorio regionale, nazionale ed internazionale, come da programma approvato con deliberazioni della Giunta regionale n. 39/2019 e n. 758/2019, per una spesa complessiva di 20 mila euro. La partecipazione a saloni e a manifestazioni fieristiche del settore agricolo e agroalimentare è un’importante occasione per fare conoscere a un ampio pubblico, oltre la realtà valdostana e la filiera enogastronomica, anche il ricco patrimonio culturale materiale e immateriale della regione. Nell’ambito del programma di promozione del settore agricolo e agroalimentare valdostano, pertanto, sono state inserite attività laboratoriali, culturali e musicali con l’obiettivo di valorizzare i beni culturali regionali.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

SETTEMBRE

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 19 luglio 2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo