News regionali

Sei qui: Homepage News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 23 agosto 2019

I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 23 agosto 2019

PRESIDENZA DELLA REGIONE
Il Governo regionale ha incaricato Stefano Perri in qualità di Vicecomandante del Corpo valdostano dei Vigili del Fuoco, a decorrere dal 26 agosto 2019, per un periodo di tre anni.
La Giunta regionale ha approvato il protocollo d’intesa tra Regione e VDA Trailers, come già nelle edizioni 2017 e 2018 del Tor des Géants®, per preservare la quota di marchio in capo alla Regione e il suo valore, nella prospettiva di giungere a una regolamentazione, auspicabilmente pattizia o giudiziale, e comunque definitiva, sulla titolarità del marchio, disciplinando le attività a carico di VDA Trailers e della Regione in occasione dell'edizione 2019 del Tor.
L’Esecutivo ha conferito l’incarico di Coordinatrice del Dipartimento Legislativo e aiuti di Stato alla dirigente appartenente alla qualifica unica Roberta Quattrocchio, a decorrere dal 1° ottobre 2019.
La Giunta regionale ha proceduto all’approvazione del Piano delle procedure concorsuali o selettive uniche o interne, per la copertura dei posti dell’Amministrazione regionale e degli enti del comparto unico per il triennio 2019/2021, tenuto conto dell’urgenza di avviare un nuovo ciclo di programmazione, poiché l’ultimo risale all’agosto 2017 ed è stato esaurito. Il Piano prevede la messa a concorso di 263 posti nel triennio, di cui 94 nel 2019 (19 Regione – 75 Comparto unico e EE.LL), 56 nel 2020 (31 Regione – 25 Comparto unico e EE.LL), 113 nel 2021 (98 Regione – 15 Comparto unico e EE.LL).

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE
L’Esecutivo regionale, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale di concerto con l’Assessore regionale al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali, ha approvato il progetto esecutivo dei lavori per la realizzazione di uno spazio di accoglienza presso Castel Savoia in Comune di Gressoney-Saint-Jean, mediante rifacimento di una parte del fabbricato Autorimessa della Regina, nell’ambito del Progetto Jardinalp – Jardin des Alpes, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 2014/2020 ALCOTRA (FESR). La spesa complessiva stanziata per il progetto è pari a 204 mila euro.
L’Esecutivo ha approvato uno schema di convenzione per la realizzazione delle attività previste dal Programma Nazionale per il Controllo degli Ecosistemi Forestali - CON.ECO.FOR. tra l’Arma dei Carabinieri – Comando Carabinieri per la tutela della biodiversità e dei parchi - e la Regione autonoma Valle d'Aosta. In seguito al subentro, il 14 settembre 2017, dell’Arma dei Carabinieri al Corpo forestale dello Stato e al fine di dare continuità all’attività di raccolta dei dati e non vanificare quanto svolto nell’ambito del CON.ECO.FOR., l’Arma dei Carabinieri e la Regione hanno interesse a mantenere, anche per il 2019, la gestione delle aree di monitoraggio previste dal programma stesso e consistenti nella valutazione dello stato di salute di 6 aree dislocate sul territorio regionale. In quest’ottica, l’Arma dei Carabinieri ha richiesto la collaborazione della Regione autonoma Valle d’Aosta per la realizzazione, sul territorio regionale, dei rilievi che, sulla base della convenzione, saranno effettuati dal personale del Corpo forestale della Valle d’Aosta.

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI
L’Esecutivo regionale ha parzialmente modificato le disposizioni in merito all’erogazione di indennità di frequenza a favore di disoccupati e inoccupati per la partecipazione ad azioni di politiche attive del lavoro, finanziate con risorse pubbliche.
I soggetti disoccupati o inoccupati che accedono ad azioni di politica attiva del lavoro potranno percepire un’indennità forfettaria di frequenza proporzionata alla durata dell’attività finanziata e pari a 75 euro lordi ogni 20 ore previste. Nel caso in cui le azioni siano destinate esclusivamente a soggetti con disabilità e/o in situazione di svantaggio o migranti, l’indennità di frequenza prevista sarà erogata nella misura massima di 5 euro lordi all’ora in funzione delle ore realmente frequentate e a prescindere dalla durata dell’azione proposta.
La Giunta regionale ha approvato l’organizzazione del Job Training Days 2019, evento dedicato al lavoro e alla formazione, che si svolgerà presso l’Istituzione Scolastica di Istruzione Liceale Tecnica e Professionale-ISILTP, ex cotonificio Brambilla di Verrès, dal 7 al 9 ottobre 2019. L’iniziativa mira a diffondere sia le informazioni sulle opportunità cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo tramite gli organismi di formazione accreditati, sia le opportunità di tirocinio all’estero, tramite il programma Eurodyssée, oltre che l’offerta formativa promossa dalla Regione Piemonte, in merito ai percorsi I.T.S., per i quali è in corso un protocollo di collaborazione. Sono inoltre previsti momenti di confronto con esponenti di rilievo nazionale del mondo delle imprese e del mondo della formazione finalizzati a offrire un panorama sui settori economici maggiormente trainanti in Valle d’Aosta e potenzialmente attraenti per le risorse umane del territorio. Infine, in occasione dell’evento, saranno organizzate attività didattiche e promozionali per promuovere la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Il Governo della Regione ha approvato l’Avviso pubblico per il finanziamento di iniziative formative finalizzate all’occupabilità con uno stanziamento pari a 2 milioni 808 mila euro. In coerenza con gli orientamenti comunitari e regionali espressi nei documenti di programmazione, il provvedimento intende coadiuvare coloro che si trovano in una condizione di disoccupazione e agevolarne l’inserimento/reinserimento lavorativo. Le iniziative rientrano nell’ambito della programmazione 2014/2020 del Fondo Sociale Europeo volte a promuovere:
• l'accesso all'occupazione per le persone in cerca di lavoro e inattive, compresi i disoccupati di lunga durata e le persone che si trovano ai margini del mercato del lavoro;
• la parità di accesso alla formazione permanente per tutte le età e l’accesso a percorsi di apprendimento flessibili anche tramite l'orientamento del percorso professionale e il riconoscimento delle competenze acquisite.
Le iniziative sono rivolte agli adulti dai 25 ai 67 anni non compiuti e prevedono:
• Moduli di breve durata rivolti ad adulti e finalizzati all'acquisizione di competenze, patentini, abilitazione all'esercizio di attività;
• Percorsi formativi professionalizzanti e di specializzazione;
• Percorsi di qualifica III livello EQF rivolti ad adulti;
• Corsi di breve durata finalizzati all'acquisizione delle competenze chiave per l'apprendimento definite dal quadro normativo europeo.
Il Governo regionale ha determinato l’onere da corrispondere al Comune di Saint-Pierre per i servizi di taxi-bus nel corso dell’anno scolastico 2019/2020, per complessivi 21 mila 560 euro. I servizi di taxi-bus sono finalizzati a soddisfare esigenze di aree territoriali non servite adeguatamente dal trasporto pubblico di linea. Così come è stata approvata la compartecipazione della Regione alle spese sostenute dal Comune di Champdepraz per l’istituzione di un servizio di trasporto a chiamata, nel periodo 9 settembre 2019 – 31 dicembre 2020, per una spesa massima pari a 10 mila 640 euro.

FINANZE, ATTIVITA PRODUTTIVE, ARTIGIANATO
La Giunta ha approvato il Bilancio consolidato della Regione Valle d’Aosta per l'esercizio finanziario 2018 che sarà sottoposto al Consiglio regionale per l’approvazione a norma di legge.
Il Governo regionale ha approvato una nuova Scheda Azione relativa al Progetto integrato Supporto allo sviluppo delle imprese insediate e da insediare in Valle d’Aosta – locazione di spazi ed erogazione di servizi di base, finanziato nell’ambito del Programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR). In particolare, Scheda Azione è finalizzata all’erogazione di contributi alle imprese incubate presso le Pépinières d’Entreprises di Aosta e di Pont-Saint-Martin, di proprietà di Vallée d’Aoste Structure s.a.r.l., a parziale copertura dei canoni di locazione da esse sostenuti per la fruizione dei servizi logistici comuni di base messi a disposizione dalla Società stessa. La Struttura attività produttive e cooperazione ha segnalato all’Autorità di gestione del Programma l’esigenza di risorse finanziarie aggiuntive in modo da poter far fronte alle ulteriori domande di agevolazione che sono state presentate, relative a contributi per i canoni sostenuti dalle imprese nel triennio di durata del contratto di locazione. Al fine di assicurare continuità all’azione dell’Amministrazione regionale nei procedimenti relativi alla concessione delle agevolazioni, a garanzia della celere erogazione alle imprese dei contributi loro dovuti sino al termine delle obbligazioni assunte in sede contrattuale, la Giunta ha quindi messo a disposizione ulteriori 280 mila euro nel trienni 2019/2021.
La Giunta regionale ha approvato l’undicesima graduatoria relativa al terzo avviso pubblico previsto per la concessione di mutui per la realizzazione di interventi di trasformazione edilizia e impiantistica nel settore dell’edilizia residenziale, per una spesa complessiva di 170 mila euro.
L’Esecutivo ha approvato le disposizioni applicative relative agli interventi a sostegno dell’internazionalizzazione del sistema produttivo regionale. L’atto prevede che siano ammesse a contributo le iniziative consistenti nell’organizzazione, da parte dei soggetti beneficiari, di manifestazioni fieristiche e promozionali in Italia o all’estero, che abbiano ricadute relativamente all’internazionalizzazione delle imprese.
La Giunta regionale ha autorizzato Vallée d’Aoste Structure S. a r.l. alla locazione, mediante l’utilizzo di procedure conformi alla normativa vigente, all’impresa ISAMED S.r.l., con sede in Aosta, dell’immobile denominato AOS.EA.T, lotto n. 4, situato nel Comune di Aosta per le attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale, elaborazioni elettroniche di dati e consulenza sulla sicurezza ed igiene dei posti di lavoro.
Il Governo della Regione, ai sensi della legge regionale 44 del 5 settembre 1991 relativa all’incentivazione di produzioni artigianali tipiche e tradizionali, ha concesso contributi per complessivi 144 mila 960 euro alle cooperative Les Dentellières de Cogne, Lou Dzeut di Champorcher, Les Tisserands di Valgrisenche, Li Tsacolé d’Ayas.

ISTRUZIONE, UNIVERSITA’, RICERCA E POLITICHE GIOVANILI
La Giunta regionale ha approvato, a partire dall’anno scolastico 2019/2020, l’utilizzo in tutte le istituzioni scolastiche regionali, comprese le paritarie, di due modelli di Piano Didattico Personalizzato per gli studenti portatori di disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), uno per la scuola primaria e uno per la secondaria. I due modelli, elaborati dal Comitato Scientifico sui Disturbi Specifici di Apprendimento, favoriranno la condivisione di un linguaggio comune per tutti i plessi e per tutti gli alunni/studenti, una facile lettura anche per i genitori, una verifica e una valutazione in itinere e conclusiva della progettazione e la presenza di un patto formativo che, oltre alla famiglia, nella scuola secondaria, coinvolge anche lo studente rendendolo più consapevole e responsabile.
Il Governo ha approvato la partecipazione della Regione alla realizzazione del progetto Diderot, promosso dalla Fondazione CRT Piemonte-Valle d’Aosta e giunto quest'anno alla quattordicesima edizione. Obiettivo del progetto è di potenziare e integrare la didattica di base offerta dalle scuole mediante la realizzazione di progetti specifici, dedicati a diversi ambiti disciplinari, e articolati in lezioni, corsi, attività e visite didattiche, attuati da enti specializzati.
In particolare, la Regione ha deciso di collaborare all’iniziativa del Progetto denominata Rinnova…mente: tra codici e numeri, destinata alle scuole primarie e secondarie di primo grado della Regione e realizzata dall’Associazione Regionale Sviluppo Tecnologico e Ambientale (A.R.S.T.A.) di Venaria Reale. Tale collaborazione consentirà, come nella precedente edizione, di realizzare un maggior numero di incontri formativi nelle scuole, offrendo così a un maggior numero di studenti la possibilità di essere destinatari dell’iniziativa formativa. La somma complessiva stanziata è pari a 5 mila euro.
Il Governo della Regione, su proposta dell’Assessora all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili di concerto con l’Assessore alle Opere pubbliche, Territorio e Edilizia residenziale pubblica e con l’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, ha approvato l’adesione al Convegno sui rischi naturali organizzato dall’Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (ANISN) – sezione Valle d’Aosta, che avrà luogo dal 5 al 9 settembre 2019, in diverse località valdostane, per un importo complessivo stimato in 7 mila euro.
L’Esecutivo ha assegnato, per l’anno 2019, un finanziamento vincolato pari a 13 mila euro all’Istituzione scolastica Unités des Communes Walser e Mont-Rose B di Pont-Saint-Martin per l’insegnamento della lingua tedesca nelle scuole dell’infanzia e primarie presenti nei Comuni della Unité des Communes valdôtaines Walser.

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
Il Governo regionale ha esaminato, il Programma Esecutivo Annuale (PEA) 2019, il Programma Operativo Strategico Triennale (POST) 2019/2021 e le spese di gestione per il 2019 della Società Coup S.r.l. per la realizzazione del Presidio unico ospedaliero regionale Umberto Parini. L’atto sarà inviato per il parere alla competente Commissione consiliare.
La Giunta regionale ha approvato uno schema di protocollo d’intesa con la Regione Piemonte e con l’Università degli Studi di Torino per l’attivazione di due posti aggiuntivi riservati nel corso di laurea triennale in ostetricia e di un posto aggiuntivo riservato nel corso di laurea triennale in tecniche audiometriche per l’anno accademico 2019/2020. Alla sottoscrizione del protocollo provvederà il Presidente della Regione.
L’Esecutivo ha approvato uno schema di convenzione con l’Azienda USL Valle d’Aosta per l’attuazione di alcune azioni del Progetto Senior, finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ‘Alcotra’ 2014/20 (FESR) per un importo complessivo di 205 mila 919 euro. Il Progetto Senior mira a proporre un modello locale di attori socio-sanitari organizzati attorno all'anziano, e intende perseguire come obiettivi principali la facilitazione del percorso di cura dell'anziano prima e dopo l'ospedalizzazione e lo sviluppo dell'offerta di prevenzione della salute e l’accompagnamento dell’anziano nell'evoluzione della propria casa.
La Giunta regionale ha approvato il fabbisogno di personale per il servizio di assistenza domiciliare educativa per il triennio 2019/2021 quantificato in 11 educatori a tempo pieno e un coordinatore a 28 ore settimanali. La Giunta ha approvato, inoltre, il fabbisogno di personale per il servizio per gli incontri protetti per minori e le loro famiglie per il triennio 2019/2021 quantificato in 2 educatori a tempo pieno e un coordinatore a 10 ore settimanali. Il costo annuo stimato per il triennio 2019/2021 per il servizio di assistenza domiciliare educativa ammonta a 435 mila 257 euro.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI
La Giunta regionale ha concesso contributi per l’organizzazione di una serie di manifestazioni sportive ai seguenti enti:
• C.A.M.E.V.A. Club Auto e Moto d’Epoca Valle: 1.927 euro per l’organizzazione della gara di regolarità per auto storiche denominata 2° Coppa della Valle d’Aosta – 5° Trofeo Nord Ovest - Memorial R. Trossello in programma in diversi Comuni della media Valle il 22 settembre 2019;
• Associazione Forte di Bard 1.607 euro, per l’organizzazione, in collaborazione con l’A.S.D. Atletica Monterosa, della manifestazione sportiva denominata FORTEN – 3a Edizione in programma nei comuni di Hône e di Bard il 29 settembre 2019;
• A.S.D. Golf Club Courmayeur et Grandes Jorasses 4 mila 690 euro per l’organizzazione della competizione denominata Pro - Am delle Alpi 2019 svoltasi a Courmayeur nei giorni 9 e 10 luglio 2019.
La Giunta regionale ha espresso parere favorevole, ai sensi del Decreto del Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali del 14 ottobre 2013, alle modifiche al disciplinare del DOP Valle d’Aosta Jambon de Bosses da parte della società De Bosses S.r.l., produttore unico.
Le modifiche riguardano la possibilità di procedere alla vendita del prodotto non solo a pezzo intero ma anche affettato, l’introduzione di alcune migliorie ai procedimenti di lavorazione e l’introduzione del logo grafico DOP.
Il Governo della Regione ha approvato l’organizzazione dell’esposizione Ritratti d’oro e d’argento, prevista nel 2020 nell’ambito del progetto internazionale Art médiéval dans les Alpes. L’esposizione, per la quale è stata prenotata una spesa di 35 mila euro, sarà organizzata in collaborazione con Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica di Torino e con la Diocesi di Aosta.
Le Gouvernement régional a approuvé l’organisation des cours de l’École populaire de patois pour la session 2019/2020 dont l’organisation est confiée aux Communes intéressées qui pourront proposer les types de cours suivants, avec un minimum requis de 10 inscrits pour chaque cours :
• cours d’expression orale, langue et civilisation valdôtaine – niveau débutant ;
• cours d’expression orale, langue et civilisation valdôtaine – niveau approfondissement ;
• cours de graphie et réflexion sur la langue ;
• cours de théâtre.
La dépense approuvé est de 23 mille euros.
Sono stati approvati dalla Giunta regionale, su proposta dell’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, i criteri applicativi in materia di riordino fondiario per semplificare la procedura di approvazione dei piani di riordino fondiario e, più in generale, rafforzare la valenza di pubblica utilità dei riordini stessi.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

SETTEMBRE

Martedì 24
ore 18.00 - Segreteria regionale

Mercoledì 25
ore 9.00 - consiglio Comune Aosta

Giovedì 26
ore 9.00 - consiglio Comune Aosta

 

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 23 agosto 2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo