News regionali

Sei qui: Homepage News regionali VILLENEUVE - Entro fine anno accordo di programma tra Unité e Regione. Ciclabile, ITER finalmente al via

VILLENEUVE - Entro fine anno accordo di programma tra Unité e Regione. Ciclabile, ITER finalmente al via

Sarà firmato presumibilmente entro fine anno l'accordo di programma tra Unité Grand Paradis e Regione propedeutico alla realizzazione del tratto Sarre-Avise della pista ciclo-turistica Alta Valle. Nei primi mesi del prossimo anno gli uffici dell'assessorato regionale ai lavori pubblici potranno, quindi, procedere con l'affidamento della progettazione definitiva, che è auspicabile possa essere depositata tra la fine della primavera e l'estate 2020. »
Dopodiché i tempi per arrivare alla cantierizzazione dei primi due lotti dovrebbero essere abbastanza celeri - dice il presidente dell'Unité Mauro Lucianaz -, ma l'importante è che liter sia stato attivato. La conferenza dei servizi riunita lo scorso 4 ottobre ha esaminato lo studio di fattibilità da noi redatto nel 2018. In gene Da qui partirà il prolungameñio rale sono stati espressi pareri positivi, anche se saranno necessari degli approfondimenti di dettaglio che verranno fatti in fase di progettazione definitiva. Nel complesso le prospettive sono buone, anche alla luce del fatto che i primi due lotti fino ad Arvier sono già stati finanziati». Un progetto che in totale prevede la realizzazione di un percorso ciclo-turistico di circa 15 km, che da Sarre con una passerella si collegherà all'area sportiva di Aymavilles per poi salire verso Villeneuve e poi ancora verso Arvier, fino a raggiungere Avise e terminare in zona Equilivaz. Il tutto su un tracciato in buona parte lungo Dora e in mezzo ai borghi, sfruttando per ampi tratti poderali, sentieri e tratti di pista già esistenti. L'investimento globale previsto ammonta a circa 8 milioni di euro che a suo tempo avevano trovato copertura tramite fondi europei, come ampliamento del progetto "Aosta in bicicletta".
Tra i principali promotori dell'iniziativa Massimo Pepellin, sindaco di Sarre e Loredana Petey, sindaca di Aymavilles, che proprio in occasione dell'ultima seduta del Consiglio comunale aveva ricordato quali saranno i primi interventi: «Stiamo parlando della realizzazione del tratto di Sarre compreso fra la centrale di Aymavilles e lo svincolo autostradale quindi della passerella di collegamento con Saint Pierre, nonché di un'area camper nei pressi della nostra area sportiva. Un intervento - ha commentato la sindaca - che costituirebbe un punto di partenza interessante proprio per la fruibilità del percorso a scopi turistici».

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

NOVEMBRE

Mercoledì 20
ore 9.00 - Consiglio regionale

Giovedì 21
ore 9.00 - Consiglio regionale

Martedì 26
ore 18.00 - Segreteria regionale

 

 

 

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News regionali VILLENEUVE - Entro fine anno accordo di programma tra Unité e Regione. Ciclabile, ITER finalmente al via

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo