News

Sei qui: Homepage News III Commissione: parere favorevole alle modalità di attuazione del Piano straordinario di investimenti per i Comuni

III Commissione: parere favorevole alle modalità di attuazione del Piano straordinario di investimenti per i Comuni

La terza Commissione consiliare “Assetto del territorio”, riunita giovedì 9 febbraio 2017, ha espresso parere favorevole all'unanimità, in sede consultiva, sulla proposta di atto amministrativo che contiene le modalità di attuazione del Piano straordinario di investimenti per i Comuni per il 2017.

Tale Piano è previsto dall'articolo 12 della legge di stabilità regionale per il 2017-2019 approvata dal Consiglio nel mese di dicembre scorso al fine di finanziare investimenti in tutti i Comuni valdostani per un importo non superiore a 150 mila euro per ogni intervento, oltre a 50 mila euro massimi per la direzione dei lavori e il collaudo. L'impegno per l'attuazione del Piano è pari a 3 milioni di euro per il 2017, che viene finanziato con le disponibilità a valere sul fondo di dotazione della gestione speciale di Finaosta spa.

«Abbiamo dato gambe ad una iniziativa volta, da un lato, a fornire delle opportunità per i Comuni di attuare piccoli interventi di valorizzazione del territorio che siano rapidamente cantierabili e, dall'altra, a dare respiro alle piccole imprese del comparto delle costruzioni», commenta il Presidente della Commissione, Pierluigi Marquis (SA), a nome di tutti i Consiglieri commissari.

«Riteniamo molto positivo il lavoro svolto in Commissione - aggiungono i Commissari - e l'Assessore Baccega ha recepito alcune nostre osservazioni formulate, con particolare riguardo ai criteri di finanziamento e alla data di presentazione delle domande. Abbiamo, infatti, richiesto di eliminare i riferimenti alle priorità di finanziamento al fine di lasciare piena autonomia ai Comuni di individuare le proprie, così come abbiamo sollecitato il posticipo al 30 aprile (originariamente previsto il 30 marzo) della data di presentazione delle richieste da parte degli Enti locali.»

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

GIUGNO

venerdì 16
ore 18.30 - Direttivo Sezione Aosta

martedì 20
ore 9.00 - Consiglio regionale

mercoledì 21
ore 9.00 - Consiglio comunale
ore 9.00 - Consiglio regionale

giovedì 22
ore 9.00 - Consiglio comunale

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 525355
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home News III Commissione: parere favorevole alle modalità di attuazione del Piano straordinario di investimenti per i Comuni

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo