News

Sei qui: Homepage News APPROVAZIONE DEL PIANO DI SETTORE DEGLI INTERVENTI DA REALIZZARE A FAVORE DEGLI ENTI LOCALI PER L’ADEGUAMENTO E LA REALIZZAZIONE DI OPERE MINORI DI PUBBLICA UTILITA’ AI SENSI DELLA L.R. 26/2009

APPROVAZIONE DEL PIANO DI SETTORE DEGLI INTERVENTI DA REALIZZARE A FAVORE DEGLI ENTI LOCALI PER L’ADEGUAMENTO E LA REALIZZAZIONE DI OPERE MINORI DI PUBBLICA UTILITA’ AI SENSI DELLA L.R. 26/2009

L’Assessore alle Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica comunica che venerdì 10 febbraio 2017, la Giunta regionale ha approvato il piano di settore degli interventi a favore degli Enti Locali, ai sensi della legge regionale 26/2009, per l’anno 2017

“Il piano” dichiara l’Assessore Mauro Baccega “prevede un investimento pari a 3,2 milioni di euro per la realizzazione di 16 interventi in altrettanti comuni valdostani con importo dei lavori a base d’asta compresi tra circa 100 e 180 mila euro.”

 

“Gli interventi” prosegue l’Assessore Mauro Baccega “sono finalizzati alla realizzazione e adeguamento di opere di urbanizzazione nei settori della viabilità e delle aree di sosta distribuite su tutto il territorio regionale. I progetti sono proposti annualmente dai Comuni e valutati secondo criteri di priorità rispetto alle esigenze funzionali, cercando di garantire una coerente distribuzione sul territorio e privilegiando opere cantierabili nel breve periodo, entro l’anno in corso. Gli interventi finanziati, completata a breve la progettazione esecutiva da parte dei Comuni, saranno, entro pochi mesi, appaltati e seguiti per la fase realizzativa dalle strutture dell’Amministrazione regionale.”

“Negli anni” continua l’Assessore Mauro Baccega “questo strumento ha riscosso un sempre maggior interesse da parte degli Enti locali, tanto che le richieste pervenute per il finanziamento nel 2017 erano riferite a 45 interventi per un ammontare superiore agli 11 milioni di Euro.”

Nell’ultimo triennio, si è quindi cercato di ampliare il numero degli interventi finanziati e realizzati, che sono stati rispettivamente:
11 interventi nel 2014 per complessivi 2,8 milioni,
11 interventi nel 2015 per complessivi 3,0 milioni
13 interventi nel 2016 per complessivi 3,15 milioni
16 interventi nel 2017 per complessivi 3,2 milioni

“Per l’esecuzione di questi interventi” ricorda infine l’Assessore Mauro Baccega “grazie all’attuazione della clausola sociale prevista dalla l.r. 30/2011, le ditte appaltatrici saranno inoltre tenute ad utilizzare anche personale già impiegato dalla Regione o dalla Società dei Servizi ed inserito nell’apposita graduatoria formata nell’anno 2011 e prorogata nel 2014 dando così anche una buona risposta dal punto di vista occupazionale.”

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

NOVEMBRE

mercoledi' 22
ore 9.00 - consiglio regionale
ore 9.00 - consiglio comunale

giovedi' 23
ore 9.00 - consiglio regionale
ore 9.00 - consiglio comunale

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home News APPROVAZIONE DEL PIANO DI SETTORE DEGLI INTERVENTI DA REALIZZARE A FAVORE DEGLI ENTI LOCALI PER L’ADEGUAMENTO E LA REALIZZAZIONE DI OPERE MINORI DI PUBBLICA UTILITA’ AI SENSI DELLA L.R. 26/2009

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo