News

Sei qui: Homepage News Il CELVA ha le stesse risorse del 2016 - Il Presidente della Regione rassicura il Presidente del CELVA

Il CELVA ha le stesse risorse del 2016 - Il Presidente della Regione rassicura il Presidente del CELVA

“Voglio rassicurare i Comuni valdostani e il Presidente del CELVA – malgrado le sue dichiarazioni - che nessuna risorsa è stata tolta al CELVA, che potrà quindi continuare ad operare a supporto degli Enti associati come per gli anni precedenti” ha dichiarato il Presidente della Regione, Pierluigi Marquis a seguito delle recenti comunicazioni alla stampa da parte di Franco Manes, che presiede l’organo regionale di coordinamento dei Sindaci. 

Infatti, i trasferimenti di parte corrente al CELVA sono confermati anche per l'anno 2017 in euro 1.305.000, lo stesso importo già previsto per il 2016, come risulta dal Provvedimento dirigenziale n. 972 del 2/3/2017 che ne impegna la spesa. La deliberazione della Giunta regionale n. 809 del 13/4/2012 prevede le modalità di trasferimento di tali risorse al Celva che risultano del tutto analoghe a quelle utilizzate negli anni scorsi: il versamento di un acconto pari all'80% nel 2017 e il versamento del saldo del 20% nel 2018.

 

La mancata comprensione della proposta da parte del Presidente del CELVA dipende probabilmente dalla recente introduzione di nuovi principi contabili concernenti l'impegno della spesa che hanno determinato, per il primo anno di applicazione, una eccedenza dello stanziamento originariamente previsto, pari al saldo del 20% da erogarsi nell'anno successivo. Dunque, a seguito dell'approvazione dell'emendamento, contrariamente a quanto affermato dal Presidente del CELVA, la Finanza locale potrà utilmente disporre per l'anno 2017 di risorse altrimenti non utilizzabili. Una nota esplicativa sarà inviata ai Sindaci valdostani con l’illustrazione dei dettagli tecnici.

Secondo il Presidente della Regione “anziché distrarsi in polemiche prive di fondamento, occorre impegnarsi a tutti i livelli di governo - con maggiore forza sulle principali urgenze dello sviluppo economico e sociale della comunità valdostana, con assunzione di responsabilità, nuova visione, capacità di dialogo, disponibilità a cercare le soluzioni ai problemi che riguardano direttamente le famiglie e il lavoro.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

LUGLIO

mercoledì 26
ore 9.00 - consiglio comunale
ore 9.00 - consiglio regionale

giovedì 27
ore 9.00 - consiglio comunale
ore 9.00 - consiglio regionale

venerdì 28
ore 9.00 - consiglio regionale

 

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 525355
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home News Il CELVA ha le stesse risorse del 2016 - Il Presidente della Regione rassicura il Presidente del CELVA

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo