News

Sei qui: Homepage News Iniziative sui cantieri sulle strade statali e sui lavori per la variante sulla Strada statale n. 27

Iniziative sui cantieri sulle strade statali e sui lavori per la variante sulla Strada statale n. 27

Fare il punto sulla situazione dei cantieri sulle strade statali e sui lavori per la variante sulla Strada statale n. 27 tra i comuni di Etroubles e Saint-Oyen: questo l'obiettivo di un'interrogazione e di un'interpellanza, rispettivamente discusse nel corso della riunione consiliare del 25 luglio 2018, dal Movimento 5 Stelle e dal gruppo Impegno Civico.

«Con la nostra iniziativa - ha spiegato il Capogruppo Alberto Bertin - chiediamo gli intendimenti della Giunta regionale e se siano state avviate iniziative nei confronti dei soggetti interessati (Governo nazionale e ANAS) per sollecitare una rapida e completa ripresa di questi lavori, che avrebbero dovuto concludersi per la prima metà del 2016 e invece risultano realizzati al 78% e in stato di abbandono.»

I Consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno invece chiesto di conoscere i tempi previsti per la riapertura dei cantieri, le problematiche che impediscono il regolare svolgimento dei lavori, nonché le azioni già intraprese per l'ottimizzazione del sistema dei trasporti interni e il miglioramento dei collegamenti extraregionali.

 

L'Assessore alle opere pubbliche, Stefano Borrello, ha riferito: «Per quanto riguarda la Strada statale 26, nella zona di Quart/Saint-Christophe, dopo l'aggiudicazione ad associazione temporanea di imprese che stava per avviare i propri lavori, il cantiere è stato fermato dopo l'accoglimento di un ricorso. Da qui, l'ANAS ha iniziato un percorso legale per definire i procedimenti opportuni per la risoluzione consensuale del contratto. La settimana prossima contatteremo ANAS al fine di definire al meglio la proposta progettuale.
Per quanto riguarda la Strada statale 27, nel tratto tra i Comuni di Etroubles e Saint-Oyen, sono in corso il completamento degli interventi, il cui ritardo è dovuto alla gara di riappalto, in quanto la vecchia impresa era fallita. Come Governo regionale abbiamo avuto un incontro con il responsabile di Area dell'ANAS e abbiamo organizzato un incontro con la Direzione lavori per capire meglio nel dettaglio le tempistiche di aggiudicazione degli appalti. Monitoreremo la situazione e vi terremo informati perché queste strade sono importanti per la viabilità della Valle d'Aosta.»

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

NOVEMBRE

Mercoledì 21
ore 9.00 - Consiglio regionale

Giovedì 22
ore 9.00 - Consiglio regionale

 



 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News Iniziative sui cantieri sulle strade statali e sui lavori per la variante sulla Strada statale n. 27

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo