News

Sei qui: Homepage News Vallée d'Aoste "carbon free" e "fossil fuel free": approvato un ordine del giorno dal Consiglio regionale

Vallée d'Aoste "carbon free" e "fossil fuel free": approvato un ordine del giorno dal Consiglio regionale

La Valle d'Aosta aspira alla certificazione "carbon free" e a diventare "fossil fuel free": è l'obiettivo contenuto nell'ordine del giorno collegato ai documenti di bilancio della Regione per il triennio 2019-2021, approvato nella seduta consiliare di ieri, martedì 18 dicembre 2018, e proposto dai gruppi Union Valdôtaine, Union Valdôtaine Progressiste, ALPE, Stella Alpina e Gruppo Misto.
«Esprimiamo grande soddisfazione per l'accoglimento unanime dell'Assemblea - dichiara il Consigliere dell'UV Joël Farcoz, che ha illustrato l'iniziativa in Aula -: con questo ordine del giorno si avvia, da una parte, il percorso di certificazione "carbon free" e, dall'altra, il processo per arrivare all'obiettivo "fossil fuel free" entro il 2040.»


Il testo approvato impegna, infatti, la Giunta a individuare i fondi necessari per procedere al processo di analisi e di ottenimento della certificazione, attraverso la creazione di un gruppo di lavoro formato da rappresentanti dei Dipartimenti regionali coinvolti nel processo di decarbonizzazione, dal COA Energia (Centro Osservazione e Attività sull'Energia di Finaosta) e da ARPA che, supportato da un team di esperti esterni e/o società di audit e di certificazione, metta a punto un documento da presentare entro la fine del 2019 che individui le azioni necessarie, i costi correlati e gli impatti sulla società regionale relativi alla certificazione carbon free e che definisca la roadmap per addivenire all'obiettivo fossil free entro il 2040. Il testo intende anche avviare un processo di raccordo tra Piani e programmi già approvati e in fase di stesura.
"Carbon free" significa avere una compensazione tra le emissioni CO2 dovute all'utilizzo di energia fossile e la capacità di un territorio di assorbirle. "Fossil fuel free", invece, è un territorio che va nella direzione di non utilizzare più i combustibili fossili o di renderli al minimo, sostituendoli con fonti di energia rinnovabile, comprese le biomasse.
«La Regione ha messo in campo significativi investimenti nel settore energetico-ambientale - spiega il Consigliere Joël Farcoz - e riteniamo importante proseguire su questa strada implementando gli interventi in questo senso, anche perché è del tutto evidente che lo sviluppo della green economy e una maggiore attenzione ai temi ambientali, soprattutto in questo preciso periodo storico, vadano di pari passo con la crescita economica dei territori.»
«La tutela dell'ambiente coniugata allo sviluppo economico è alla base del sistema valdostano - prosegue Farcoz -. La nostra realtà, anche per merito di un'importante produzione di energia idroelettrica, risulta essere un territorio adeguato nel quale sviluppare e sperimentare politiche idonee ad un utilizzo sempre maggiore delle fonti rinnovabili. Noi crediamo che la Valle d'Aosta possa aspirare a diventare regione capofila delle comunità alpine al fine di sviluppare modelli di sviluppo sostenibile nelle Alpi, dove gli effetti dei cambiamenti climatici fanno si fanno sentire in modo particolarmente accentuato. Un nuovo modello di sviluppo di cui beneficeranno l'edilizia, il turismo, l'occupazione, l'infrastrutturazione del territorio, la salute dei cittadini e l'economia in generale.»

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

GENNAIO

Mercoledì 23
ore 9.00 - Consiglio comune Aosta
ore 9.00 - Consiglio regionale

Giovedì 24
ore 9.00 - Consiglio comune Aosta
ore 9.00 - Consiglio regionale

 

 

 

 



 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News Vallée d'Aoste "carbon free" e "fossil fuel free": approvato un ordine del giorno dal Consiglio regionale

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo