News

Sei qui: Homepage News Approvato il Programma strategico di interventi per la ferrovia

Approvato il Programma strategico di interventi per la ferrovia

Nella seduta mattutina dell'11 luglio 2019, il Consiglio Valle, con 24 voti a favore (AV, UV, SA, PVN-AC-FV, RC-AC, M5S, ADU-VdA) e 10 astensioni (Lega VdA, Mouv', GM), ha approvato la proposta di atto amministrativo che contiene il programma strategico di interventi di cui alla legge regionale n. 22/2016 (Disposizioni per una ferrovia moderna ed un efficiente sistema pubblico integrato dei trasporti).

L'Assemblea ha recepito con 34 voti a favore e 1 contrario (ADU-VdA) un emendamento, frutto di un confronto tra l'Assessore ai trasporti, i gruppi Lega VdA, Mouv', GM e la Presidente del Consiglio, volto a fare ricorso a forme di finanziamento complementari al canale tipico della finanza pubblica, a fronte delle attuali incertezze relative al reperimento delle necessarie risorse finanziarie di provenienza sia europea che nazionale. Approvato anche un emendamento della quarta Commissione consiliare (25 voti a favore e 10 astensioni di Lega VdA e Mouv') che prevede la riduzione dei tempi di progettazione e realizzazione dell'elettrificazione della tratta valdostana della ferrovia.



Contestualmente l'Assemblea ha approvato all'unanimità un ordine del giorno dei gruppi GM, Lega VdA, M5S, Mouv', così come condiviso con l'Assessore ai trasporti, che impegna la Giunta regionale a indicare, entro la data del 30 ottobre 2019, la scelta politica su quale sia la soluzione migliore per un moderno sistema di trasporto pubblico su rotaia per collegare Aosta a Courmayeur, da sottoporre all'esame in Commissione e poi al voto dell'Aula.

Per quanto riguarda i collegamenti Aosta/Torino, l'Assessore Bertschy ha evidenziato che il Programma prevede «l'elettrificazione della tratta Aosta/Ivrea e aumento della velocità di percorrenza; realizzazione di raddoppi selettivi sulla linea; collegamenti tra trasporto ferroviario e su gomma; lunetta di Chivasso, previa condivisione con la Regione Piemonte.»

Il Capogruppo di SA, Pierluigi Marquis, ha affermato: «Questa mattina le forze politiche sono giunte ad una mediazione su una questione di grande interesse, che appartiene alla Valle d'Aosta intera. Il tema del trasporto ferroviario è difficile da affrontare, ma la politica deve essere in grado di individuare strategie e soluzioni. Mai come oggi questo è un argomento à la une, anche a livello europeo. Sta aumentando la disuguaglianza sul territorio in funzione all'ubicazione rispetto all'accessibilità e ormai l'unità di misura è il tempo. Il Piano strategico è uno strumento importante, anche perché reperisce gli studi condotti negli anni passati. Al di là dell'aspetto ambientale, cui comunque tutti teniamo, c'è la necessità di fornire servizi adeguati: dobbiamo tenere l'asticella più alta possibile, in modo da non trovarci poi nuovamente in difficoltà. Inoltre, sono utili i confronti interregionali ma anche transfrontalieri: approfittiamo del momento attuale di cambiamento nelle Istituzioni europee. Per puntare alla transizione energetica, occorre trasferire il traffico da gomma a ferro; tutti i collegamenti internazionali devono essere multimodali. È fondamentale dapprima essere coesi in quest'Aula e poi procedere ad un confronto strutturato con lo Stato e l'Europa. Il Piano strategico non è un libro dei sogni, ma un punto di partenza serio, per avviare dialoghi nell'ottica del perseguimento di obiettivi sul breve. Dobbiamo avere coraggio, dobbiamo essere capaci di trovare una sintesi sovraregionale.»

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

LUGLIO

Mercoledì 24
ore 9.00 - Consiglio regionale

Giovedì 25
ore 9.00 - Consiglio regionale

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 32200
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sei qui: Home News Approvato il Programma strategico di interventi per la ferrovia

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo