News

Sei qui: Homepage News Condividere gli obiettivi, condividere i metodi

Condividere gli obiettivi, condividere i metodi

Il modo a dir poco inverecondo con cui la minoranza ha inaugurato l’attuale legislatura da ancora maggior forza ad una considerazione che come Stella Alpina abbiamo posto sin dall’ inizio della campagna elettorale al centro del nostro progetto politico per i prossimi cinque anni, un tema peraltro che già da tempo era propugnato dal nostro validissimo Capogruppo della scorsa legislatura Francesco Salzone all’ interno della “cabina di Regia del Governo Regionale”: la necessità di abbandonare definitivamente la pratica dell’”uomo solo al comando” per imboccare con decisione la strada della collegialità nelle scelte, della condivisione non solo degli obiettivi ma anche del modo per ottenerli. E il tempo è ormai venuto per esigere una condivisione totale: ce lo impongono i numeri su cui si fonda la maggioranza attuale ma ce lo richiede ancor più il fatto che il concorso di tutti all’azione amministrativa offre quelle garanzie di maggior profondità di riflessione e di convinzione decisionale che sono elementi indispensabili per affrontare le terribili sfide in campo economico, culturale e istituzionale che l’attuale crisi ideale e politica oggi impone.
Un altro aspetto da tenere nella massima considerazione è la necessità di attuare nel concreto – e per quanto possibile sin da subito – gli aspetti qualificanti del programma: i costi della politica debbono essere immediatamente oggetto di una nostra proposta di legge che limiti il numero dei Consiglieri Regionali; l’ introduzione della “vignette” per l’abbonamento dei valdostani alla rete autostradale a prezzo agevolato è un ulteriore impegno cui dare attuazione in tempi rapidi, il coordinamento puntuale delle Aziende Partecipate fra loro e con l’Ente Regione è ai primi posti nell’agenda di governo.
Stella Alpina non ha ulteriori rivendicazioni da avanzare: non ci interessa occupare spazi che non siano dovuti alla stretta osservanza di quanto stabilito dai valdostani con il loro voto. Per questo siamo esenti da “malpancismi” e distinguo esterni e ci aspettiamo che ciò accada per tutti e ad ogni livello. I valdostani ci chiedono di governare e non di discutere sul nulla.

STELLA ALPINA

Movimento politico, autonomista e federalista, la "Stella Alpina" ha per finalità la tutela e il rafforzamento dell’Autonomia speciale valdostana, nel contesto di uno Stato Italiano unitario e federale, nella prospettiva di una vera Europa dei popoli.

AGENDA

SETTEMBRE

mercoledì 20
ore 9.00 - consiglio regionale
ore 9.00 - consiglio comune Aosta

giovedì 21
ore 9.00 - consiglio regionale
ore 9.00 - consiglio comune Aosta

 

 

 

Adesioni alla Stella Alpina

L'adesione alla "Stella Alpina" avviene con una sottoscrizione di impegno a rispettare i contenuti dello Statuto.

Le domande di prima adesione devono essere presentate alla Sezione del Comune di residenza o di domicilio oppure presso la sede del Movimento - Via Monte Pasubio, 40 - Aosta.

Leggi tutto

Newsletter

CONTATTI

Movimento Politico Stella Alpina

  • Via Monte Pasubio, 40 11100 Aosta
  • Tel: 0165 32200
  • Fax: 0165 525355
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il deputato On. Rudi Marguerettaz riceve presso la sede della Stella Alpina su appuntamento

Sei qui: Home News Condividere gli obiettivi, condividere i metodi

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo